Centro per la concorrenza fiscale

Il Centro per la concorrenza fiscale dell'Istituto Liberale auspica un incremento della conoscenza pubblica dei vantaggi offerti da una concorrenza fiscale dinamica in Svizzera e in Europa.

Gli Stati europei sono oggi confrontati con massicci deficit di bilancio, indebitamento e mancanza di entrate per i loro programmi di politica sociale. Al contempo la concorrenza internazionale rende difficile la richiesta di imposte più alte, che è tipica in questi casi. L'odierna pressione nella direzione della centralizzazione e standardizzazione delle tassazioni delle persone private e delle imprese (spesso chiamata „armonizzazione“) rischia quindi di aumentare di intensità nei prossimi anni, sia in Svizzera sia in Europa.

In questa difficile situazione solo una concorrenza fiscale ben funzionante può però ridurre a valori sopportabili la pressione fiscale sulla società produttiva. Con il suo Centro per la concorrenza fiscale l'Istituto Liberale vuole quindi offrire un contributo per la difesa politica, economica e morale del concetto di concorrenza fiscale.

Link al sito web del Centro

Centro per la concorrenza fiscale